Home / Cultura / Cinema / THE SECOND CLOSET -il film che racconta la violenza domestica tra donne-

THE SECOND CLOSET -il film che racconta la violenza domestica tra donne-

La violenza domestica è tra le più comuni e conosciute, ma cosa accade quando questa si verifica all’interno di coppie dello stesso sesso?

Forse non tutte sanno che la percentuale di violenze domestiche in relazioni omosessuali è di poco inferiore a quella rilevata all’interno di relazioni eterosessuali. La situazione poi si complica se consideriamo che le donne vittime di violenza hanno notevoli difficoltà a denunciare gli abusi, perché ci sono implicazioni e problemi legati alla visibilità in base all´orientamento sessuale e allo stato attuale i servizi sociali dedicati sono progetti isolati.

Scritto e diretto da Sara Luraschi e Stefania Minghini Azzarello che interpreta il ruolo di Miki,  “The second closet” è il cortometraggio che incarna appieno le dinamiche di violenza all’interno di una relazione affettiva tra due donne. ritmo serrato e un ripetersi di flashback che raccontano le varie tappe della relazione.

Realizzato all’interno di un progetto europeo Bleending Love, racconta il rapporto tra due donne legate da un rapporto di grande amore ma divise dalla violenza fisica e psicologica che Anne esercita su Miki le due protagoniste.

Le due Registe dicono:

“Per scrivere il soggetto e la sceneggiatura abbiamo raccolto parecchie testimonianze.  Le storie che ci sono arrivate ci hanno aiutate molto per cogliere i meccanismi più ricorrenti all’interno di una relazione violenta. Abbiamo cercato di evitare la visione stereotipata con cui spesso viene rappresentata la violenza di genere, cioè il rapporto carnefice-vittima. Ci interessava rappresentare la dinamica relazionale:  due persone che  vivono una storia d’amore, anche molto bella e coinvolgente, che per motivi diversi incappano in meccanismi di controllo, gelosia e possesso reciproco. Il nostro corto è uno dei pochi lavori sulla violenza domestica tra donne a livello sia italiano che europeo, questo tema purtroppo è ancora un tabù. Il nostro obiettivo è quello di sensibilizzare, un film è uno strumento ottimo per farlo”.

 

TRAILER https://vimeo.com/146094772

FILM SU VIMEO https://vimeo.com/148932219

 

 

2 commenti

  1. Un abbraccio non può essere riparatore, non facciamocelo bastare. L’unico modo è uscire e chiudere la porta.

  2. Un altro buon film sulla violenza domestica è “Mustang” ( http://www.filmstreaming.zone/3789-mustang-2015.html ).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: